Accedi
en

Lingua

  • en
  • de
  • fr
  • es
  • br
  • ru
  • jp
  • kr

Traduzione automatica

  • bg
  • cs
  • dk
  • gr
  • hu
  • il
  • it
  • pl
  • se
  • tr

Come installare un plugin in Redmine senza problemi

Data:4/28/2020
Lunghezza:3 minuti
Autore:Sa Bal
Condividi:

Gli sviluppatori hanno realizzato una vasta gamma di plugin intorno a Redmine che aumentare le funzionalità del core. Continua a leggere per sapere come installare un plugin in Redmine senza problemi.

Primo passo

Copia e incolla la directory del tuo plugin in "# {RAILS_ROOT} / plugins". Se utilizzi GitHub come sorgente per scaricare direttamente il plug-in, puoi farlo modificando la directory del plug-in ed eseguendo un comando come git clone git: //github.com/user_name/name_of_the_plugin.git.

Secondo passo

Installa i gem necessari per i plugin con il comando: bundle install --without development test

Terzo passo

Il passaggio finale dell'installazione del plug-in è il riavvio dell'applicazione Redmine.

Ora sarai in grado di osservare l'elenco dei plugin andando su Amministrazione-> Plugin. Il prossimo passo è configurare questo plugin (appena installato) se deve essere configurato prima di poterlo utilizzare.

Installazione dei plug-in Redmine su Linux

Quando si tratta di installare plug-in Redmine su Linux, la maggior parte di questi plug-in è abbastanza semplice da installare e non altera i dati nel database di Redmine. Tuttavia, si consiglia vivamente di eseguire un backup completo prima dell'installazione. Quello che le persone di solito fanno è semplicemente copiare e incollare il plug-in (non archiviato) nella cartella Redmine-> plugins->. Tuttavia, alcuni plugin potrebbero richiedere particolari tabelle di database e / o gemme Ruby

Ecco i passaggi comuni per l'installazione di qualsiasi plug-in Redmine su Linux. Devi eseguire tutti i comandi dalla cartella principale di Redmine (/ var / www / redmine). Questa cartella principale include il file "config.ru".

Passaggio 1: vai alla cartella principale dell'app Redmine

cd / var / www / redmine

Passaggio 2: copia e annulla l'archiviazione del plug-in Redmine

cp [plugin_name] -x_x_x-pro.zip plugins /
plugin cd
unzip [plugin_name] -x_x_x-pro.zip

Passaggio 3: installazione delle gemme necessarie

cd / var / www / redmine
installazione in bundle - senza test di sviluppo - nessuna distribuzione

Passaggio 4: migrazione delle tabelle del plug-in

bundle exec rake redmine: plugin NAME = [plugin_name] RAILS_ENV = produzione

Passaggio 5: riavvio di Redmine

toccare tmp / restart.txt

Puoi trovare un elenco completo di tutti i plug-in Redmine disponibili in Directory dei plugin. Attualmente, ci sono oltre 600 plugin nella directory ufficiale di Redmine.

Aggiornamento dei plugin in Redmine

La versione light del nostro plugin ha una struttura di database simile a quella dei PRO. Ciò significa che non è necessario migrare il database se si ha lo stesso numero di versione di plugin pro e light. Tuttavia, si consiglia di creare un backup completo prima dell'installazione.

Questi sono i passaggi comuni per l'aggiornamento di qualsiasi plug-in (ancora una volta, è necessario eseguire tutti i comandi dalla cartella principale di Redmine / var / www / redmine.

Passo 1 : Elimina la versione light del plugin
cd / var / www / redmine
rm -fr plugins / [plugin_name]
Passo 2 : Copia e annulla l'archiviazione della versione del plugin pro
cp [plugin_name] -4_0_0-pro.zip plugins /
plugin cd
unzip [plugin_name] -4_0_0-pro.zip
Passo 3 : Installa le gemme necessarie (come sopra)
Passo 4 : Migrazione delle tabelle del plugin (come sopra)
Passo 5 : Riavvio di Redmine (come sopra)

Prova Easy Redmine in una prova gratuita di 30 giorni

Backup giornaliero completo, protetto da SSL, nella tua area geografica